Come scegliere l’agenzia immobiliare

come scegliere l’agenzia immobiliare

Ecco cosa scoprirai leggendo questo articolo:

Come scegliere l’agenzia immobiliare?

Le 5 cose che devi (assolutamente) sapere quando stai per scegliere l’agenzia immobiliare.

Sending
User Review
5 (1 vote)

Come scegliere l’agenzia immobiliare Le 5 cose che devi (assolutamente) sapere!

Ovunque vada la folla tu corri dall’altra direzione. Loro si sbagliano sempre.- Henry Charles Bukowski

Hai deciso di vendere il tuo immobile. Hai fatto una ricerca e hai trovato una lunga lista di risultati. E adesso, come scegliere l’agenzia immobiliare giusta per te?

Credimi quando ti dico che devi prestare molta attenzione al soggetto a cui ti affidi. Perché basta davvero poco per complicare la vendita del tuo immobile e ritrovarti con più problemi che soluzioni.

Fermati un secondo e rifletti.

  • Pensi davvero che una Agenzia Immobiliare che normalmente vende uffici e negozi in periferia possa vendere anche il tuo appartamento in centro?
  • Pensi davvero che 4 foto (storte e sfuocate) fatte con il telefonino siano sufficienti a suscitare l’interesse di un potenziale acquirente?
  • Pensi davvero che una Agenzia Immobiliare che accetta di percepire una provvigione molto bassa offra in cambio un servizio molto buono e tanto  impegno? Ma soprattutto credi davvero che il tuo immobile sia per loro una priorità?
  • Pensi davvero che senza un incarico e con il rischio che l’immobile lo venda una altra Agenzia Immobiliare farà i tuoi interessi e non i suoi?
Se non vuoi ritrovarti a fare la figura del’ingenuo, e perdere tempo e (spesso) denaro o nella migliore ipotesi veder sfumare la vendita del tuo immobile, devi trovare l’intermediario davvero giusto per te.

Come scegliere l’agenzia immobiliare giusta non è un compito facile, ma cercherò di semplificarti la vita elencandoti le 5 cose che devi assolutamente sapere

1) SCOPRI CHI SONO

Può sembrarti banale, lo so, ma le informazioni di base, quelle che spesso diamo per scontate, possono già rivelarti molto.

  • Da quante persone è formata l’Agenzia Immobiliare?
  • Da quanti anni è attiva?
  • Quali zone copre?
  • Qual è la sua reputazione?
  • L’agente con cui ti interfacci è iscritto nell’apposita sezione della Camera di Commercio?
  • Sarai seguito sempre dallo stesso agente o no?
  • E’ facile entrare in contatto con l’agente o il personale dell’Agenzia Immobiliare oppure no?
  • Rispondono in maniera chiara alle tue domande?
  • Di cose da chiedere ne esiste un infinità e tu hai diritto di ottenere tutte le risposte.

Il tuo scopo è infatti quello di arrivare a poter scegliere consapevolmente il soggetto che ti dà maggior fiducia.

Personalmente ti consiglio di scappare a gambe levate da:

  • Agenti e Agenzie Immobiliari difficili da contattare per via di orari assurdi o che risultano sempre irrintracciabili,
  • agenti e Agenzie Immobiliari di cui non riesci a reperire referenze né nel mondo reale né online (ormai tutti hanno un sito e moti hanno un blog, dei profili social o una scheda Google My Business. Se non hanno nulla di tutto questo vuol dire che c’è qualcosa che non va),
  • Agenti e Agenzie Immobiliari che coprono un’area troppo vasta o troppe tipologie immobiliari insomma dei tuttologi (specializzazione. Ne parlo proprio nel punto successivo).

2) CHIEDI SE E’ UN’AGENZIA SPECIALIZZATA O GENERALISTA

Quando ti trovi nella situazione in cui ti chiedi  “come scegliere un’Agenzia Immobiliare“, l’elemento fondamentale che non devi assolutamente trascurare è il suo grado di specializzazione.

Per spiegarti cosa intendo ti faccio una domanda sciocca.

Se tu volessi vendere la tua automobile, andresti mai da un rivenditore di biciclette usate?

Certamente no.

E se tu volessi vendere la tua villa, secondo te chi sarebbe più abile: un agente abituato a vendere ville o uno che vende appartamenti, ma anche capannoni, ma anche uffici e, quando capita, ville?

Chi vende un po’ di tutto, alla fine non vende bene niente.

La specializzazione ti garantisce che l’Agenzia Immobiliare ha l’esperienza e le competenze giuste per trovare velocemente l’acquirente migliore per il tuo immobile e venderlo al miglior prezzo.

Perché è quello che i suoi agenti fanno tutto il giorno, tutti i giorni!

E’ chiaro che è preferibile scegliere un’agenzia che tratti la stessa tipologia di immobile che tu vuoi vendere.

Per esserne certo chiedi quanti immobili di quel tipo hanno già venduto e fatti mostrare degli esempi.

Questo ti darà anche l’idea della reale valutazione (e anche delle tempistiche di vendita) e ti permetterà di avere una visione oggettiva che va al di là dell’ipervalutazione che l’Agenzia Immobiliare potrebbe farti solo per accaparrarsi l’affare, ma che potrebbe ripercuotersi negativamente sulla tua vendita.

[divisore]

Voglio raccontarti una storia…

…quella di Alibaba ed 📌 Il segreto del Dott. Jack Ma per vendere gli immobili….

 

come scegliere l'agenzia immobiliare giusta

A metà degli anni 2000 il gigante eBay decise di entrare nel mercato cinese, confidando nel colossale giro d’affari del Paese.

eBay irruppe con una campagna pubblicitaria fantasmagorica tramite radio, tv e riviste annientando così completamente la concorrenza ed ottenendo una quota di mercato di poco meno del 90%.
Eppure eBay dopo pochi anni fu costretto a ritirarsi sconfitto…

🎯 Un signore cinese tale Jack Ma, ideatore di Alibaba, aveva completamente sconfitto il colosso americano.

Come?

Il dott. Ma conosceva perfettamente il terreno di gioco, perché era abituato a giocare solo sul suo terreno, ne conosceva ogni dosso, ogni radura, ogni fenditura, tanto da farlo vincere contro gli immensi investimenti fatti dal gigante eBay.

Capisci la differenza?

Per conoscere il terreno devi allenarti a giocare prevalentemente o esclusivamente su quel terreno.

Ecco perché sostengo che chi gioca su più terreni e non é specializzato in nulla non può essere veramente bravo, di conseguenza commette molti errori grossolani che sulla vendita di un immobile di pregio si trasformano in decine di migliaia euro di perdite per te .

Prendo a prestito la frase del Dott. Ma
“eBay è come uno squalo nell’oceano.
Noi siamo un coccodrillo nel fiume Yangtze.
Se combattiamo nell’oceano perdiamo.
Ma se combattiamo nel fiume, vinciamo sempre noi”.

Adesso capisci cosa ci differenzia dalle altre agenzie?
Giocare su un solo terreno ci fa essere estremamente esperti e distanti anni luce dai nostri concorrenti che annaspano dove noi padroneggiamo.

L’essere specializzati permette di essere unici.

Tutti dicono di essere i migliori…
Ma in cosa?

☞ Si può essere migliori in una particolare qualità ma quasi mai in tutto.

Allora per mettere in imbarazzo chi dice ‘sono il migliore’ chiedi in cosa dice di eccellere e scoprirai che difficilmente ti darà una risposta sensata…

[divisore]

3) CHIEDI COME PROMUOVERÀ (ESATTAMENTE) IL TUO IMMOBILE

Difficile vendere un immobile se nessuno ne conosce l’esistenza o se viene mostrato alle persone sbagliate, non ti pare?

L’Agenzia Immobiliare che scegli deve essere in grado di capire chi sono gli acquirenti giusti e per sapere come raggiungerli.

Abbiamo visto che la specializzazione risolve il primo punto: se uno vende tutti i giorni ville sa benissimo chi è il suo target.

Il secondo punto, quello della visibilità, è un po’ più subdolo perché richiede un po’ di indagine.

Chiedi all’agente immobiliare come ha intenzione di pubblicizzare l’annuncio.

In particolare chiedi:

  • a quale tipo di potenziale acquirente sta pensando: chi è, quanti anni ha, che esigenze o problemi deve affrontare?
  • quali canali vuole utilizzare per dare visibilità al tuo immobile: stampa, web o entrambi? Su quali giornali o portali comparirà l’annuncio?

Userà Facebook Ads, Google Adwords o l’MLS (Multi Listing,  Service, una sorta di portale collaborazione fra agenzia per ridurrei tempi di vendita degli immobili )

  • quante risorse economiche ha intenzione di investire nella pubblicità e per quanto tempo? Quali e quanti risultati si aspetta?
  • chi si occuperà dei testi e delle foto degli annunci?

Chi si occuperà delle campagne pubblicitarie sui social? Lo farà lui stesso o professionisti specializzati?

Se lo farà lui, possiede le competenze necessarie?

  • Indaga! Indaga! Indaga! E se non ti vengono offerte risposte chiare, lascia perdere.

4) CHIEDI COME RICEVERÀ  I TUOI POTENZIALI ACQUIRENTI

L’Agenzia Immobiliare che hai scelto potrebbe avere buone referenze, essere specializzata negli immobili come il tuo, potrebbe avvalersi di professionisti del marketing per dare la massima visibilità al tuo annuncio di vendita.

Ma ha un sistema di ricevimento clienti adeguato?

  • L’Agenzia Immobiliare riesce ad accogliere le persone nel tuo immobile facendole sentire coinvolte in un’esperienza piacevole?
  • Ha un sistema di follow-up per mantenere vivo il contatto dopo la visita e chiudere la vendita in un secondo momento?
  • Oppure semplicemente accompagna i potenziali acquirenti indicando cucina-bagno-camere (come se non fossero in grado di capire da soli) in modo freddo e poi, se non sono immediatamente disposti all’acquisto, non li ricontatta più’?

Ricordati che le persone non acquistano i beni per ciò che sono, ma per il significato che hanno per loro, a dirla tutta in realtà tutti noi acquistiamo una “trasformazione” ovvero un miglioramento delle nostre condizioni di vita.

Se vuoi vendere il tuo immobile, hai bisogno di un agente immobiliare  che sappia far leva sugli aspetti emotivi dell’acquisto, che sappia garantire una customer experience soddisfacente e completa che vada oltre un semplice tour all’interno di un edificio.

5) LA PROPOSTA CHE TI HA FATTO L’AGENZIA IMMOBILIARE E’ CHIARA?

All’inizio di questo elenco ti ho parlato di ‘fiducia’.
La fiducia ha bisogno di chiarezza.

ATTENZIONE!!! nel mercato ci sono un numero imprecisato di ABUSIVI. Tradotto: gente che, non sapendo dove sbattere la testa, si mette ad intermediarie immobili senza attenersi alla legge che tutela questa professione. Ma se sono così scorretti da non attenersi alla legge come si comporteranno con te? La cosa bella é che oggi non solo puoi rifiutarti di pagare ma, se li denunci, possono finire in galera come Al Capone.  Eh sì!  In base all’art. 348 del Codice Penale chiunque eserciti il ruolo di intermediario senza averne titolo è obbligato alla restituzione delle provvigioni percepite e punito con la reclusione da sei mesi a tre anni oltre ad una multa da 10mila a 50mila euro. Non male!  Quindi attenzione! Non fatevi fregare…

Sai qual è l’obiettivo primario di chi vuol vendere (come te) un immobile?
“Venderlo il prima possibile e al prezzo migliore”, mi dirai tu.
Certo, è così!

E l’acquirente?

Sai quale è l’obiettivo primario dell’acquirente?

Quello di non fare la figura del fesso e non prendere una fregatura da un’agenzia immobiliare poco seria, e di non pagare l’immobile più del dovuto prezzo di mercato.

La verifica che hai fatto al punto 1) quindi ti torna molto utile anche per conquistare l’acquirente.

Se l’agenzia immobiliare ha una buona reputazione, ci sono più chance che non piaccia solo a te.

E se con te si è dimostrata chiara e limpida, allora hai un altro buon indicatore che farà lo stesso anche con l’acquirente – nel tuo interesse.

D’altronde non vuoi problemi vero? Bene, allora non crearne a chi compra, altrimenti ti rimbalzeranno addosso.

Il punto fondamentale però è la chiarezza della proposta, che si verifica dopo che l’agenzia ha effettuato una corretta  valutazione dell’immobile.

Se è un’agenzia immobiliare seria, infatti, a quel punto succederanno 2 cose:

  • A. Chiederà un incarico scritto
  • B. Accetterà il lavoro solo concordando un compenso provvigionale adeguato

Si, hai capito bene: ti sto dicendo che devi chiedere quanto prende l’agenzia immobiliare sulla vendita del tuo immobile.

Il perché è semplice!

Una agenzia immobiliare è molto più motivata a investire tempo, energie e denaro nella vendita di un immobile se questa gli frutta una buona entrata.

Al contrario, se la provvigione che gli viene riconosciuta è minima (o nulla), probabilmente anche l’impegno dell’agenzia immobiliare sarà minimo (o nullo).

In tale situazione forse preferirà concentrarsi su vendite più facili, che porteranno comunque entrate limitate, ma immediate.

In altre parole, per te la provvigione funziona come un indicatore per capire la priorità che la vendita del tuo immobile può avere per l’agenzia immobiliare.


 

P.s.:COS’ALTRO DEVI SAPERE? Queste che ti ho elencato ed articolato per come scegliere l’agenzia immobiliare  sono solo le 5 e più urgenti cose da valutare .

Ma per assicurarti che il tuo obiettivo di vendita venga raggiunto, c’è molto di più che un professionista deve dimostrarti.

Non preoccuparti, perché questo blog è nato proprio per darti questo tipo di informazioni.

Ad esempio, trovi altri consigli utili nell’articolo su come vendere il tuo immobile velocemente e al miglior prezzo
E se ancora non ti bastasse, continua a seguirmi!

Ti spiegherò passo a passo:

  • Come valutare (correttamente) un immobile
  • Come scegliere i canali giusti
  • Come valorizzare il tuo immobile
  • Come scrivere il testo di un annuncio
  • Come scoprire gli affari (nascosti) del mercato
  • Come condurre le trattative
  • Come non commettere (costosi) errori leggi l’articolo :Come Vendere Casa evitando i 3 Principali Errori

alla fine diventerai un esperto o avrai venduto l’immobile😉.

Leave a Reply