Mese: Luglio 2020

Vendere casa tramite agenzia conviene? Costi, esclusiva e consigli

Vendere Casa Tramite Agenzia Conviene? Costi, Esclusiva E Consigli 1

Agenzia Immobiliare si…o no?

Vendere casa tramite un’agenzia immobiliare conviene ancora nel 2020? Quali sono i costi, come comportarsi con l’esclusiva e a chi affidarsi?

Oggi voglio aiutarti a rispondere a tutte queste domande. Faccio l’agente immobiliare a Perugia da trent’anni, come forse saprai già, quindi mi occupo continuamente di aiutare le persone con questo tipo di dubbi.

Mi rendo conto che nell’era dei siti di annunci e dei motori di ricerca il ruolo dell’agenzia sia cambiato tanto; chi non è del settore è più che legittimato a non capire se sia il caso di rivolgersi ad un’agenzia immobiliare e che cosa comporta.

Ti prometto che sarò più chiaro e completo possibile.

Conviene affidarsi ad un’agenzia immobiliare?

Varie volte sul blog sono tornato su questa domanda. Sì, posso assicurarti che nel 2020 il ruolo dell’agenzia immobiliare è ancora molto importante nelle compravendite.

Sicuramente tutti sono in grado di scattare delle foto di un immobile e inserire un annuncio sui siti per vendere casa; questa parte, però, è solo uno dei tantissimi aspetti di una compravendita di successo.

Un bravo agente immobiliare ti aiuta in tutti gli step, a partire dal più importante che è la valutazione dell’immobile. Credimi, se sbagli la valutazione tutto il resto andrà male di conseguenza.

Quando cerca un acquirente per il tuo immobile, l’agente non si limita a mettere gli annunci sui vari siti web; si assicura di promuoverli, di creare campagne pubblicitarie sui portali e sui social, di creare contenuti che attirino l’interesse del pubblico e di fotografare in modo metodico e preciso la tua casa.

Un bravo agente ti aiuta anche a preparare il tuo immobile per le visite, usando le tecniche di home staging per aumentare subito il valore percepito della tua casa e generare molte più proposte da parte di chi la visita.

Quando trova un potenziale acquirente interessato, si incarica di negoziare per farti portare a casa la somma più alta possibile usando le tecniche che ha appreso negli anni.

Nel complesso, il ruolo dell’agenzia è ancora estremamente utile. Da una parte significa che devi riconoscere al professionista una provvigione, ma dall’altra il suo valore aggiunto è molto più alto.

Per intenderci, un agente competente può portarti a spendere il 3% o 4% in provvigione ma generando il 10% in più dalla vendita, risparmiando l’80% del tempo per trovare un acquirente. Più che un costo, possiamo tranquillamente definirlo un investimento intelligente.

Il problema delle agenzie immobiliari nel 2020

Tutto quello che ti ho detto nel paragrafo precedente è vero, ma forse non hai fatto caso a una cosa: non ho mai scritto soltanto “un agente immobiliare”. Ho scritto “bravo”, “competente”, “serio”.

Questi tre aggettivi, purtroppo, non caratterizzano tutti i professionisti che si occupano di intermediazione immobiliare. Anzi, se devo essere brutalmente sincero sono proprio pochi quelli che sanno fare davvero il loro lavoro.

Il problema di rivolgersi ad un’agenzia immobiliare è proprio questo: a chi rivolgersi per avere davvero molti più benefici che costi?

Se non sei a tua volta un agente immobiliare, non è facile capire come trovarne uno bravo. Posso darti, però, alcuni consigli pratici per capire se il professionista con cui stai parlando è davvero una persona seria.

1 – Chiedi come promuoverà il tuo immobile

Oggi il marketing immobiliare è fondamentale. Se non ti attivi per fare in modo che la tua casa venga vista tra decine di migliaia di annunci online, tanto vale non provarci neanche.

Un bravo professionista crea per te delle campagne di marketing, promuove l’immobile sia sui social che sui portali investendo (molto) sulle inserzioni a pagamento e si assicura che la tua casa non finisca mai nei posti remoti dei siti di annunci.

Chiedere ad un’agenzia immobiliare quale sarebbe il loro piano di marketing per rendere visibile e più appetibile (magari tramite strumenti evoluti come video ed Home Staging di qualità) il tuo immobile è un ottimo modo per valutare la capacità di lavorare bene di quell’agenzia.

2 – Ti parla di esclusiva?

Io consiglio sempre di dare l’incarico ad una sola agenzia immobiliare e di lasciare che il professionista segua la compravendita con esclusiva.

Il motivo è molto semplice.

Le agenzie che non lavorano con esclusiva sono come dei grandi cataloghi di immobili che potrebbero o non potrebbero finire per essere venduti. Puntano sulla quantità, scommettendo sul fatto che qualcuno prima o poi comprerà una delle case che propongono.

A loro interessa vendere una qualunque casa, non la tua

Se metti le agenzie in competizione tra loro, finiranno solo per illuderti con valutazioni altissime e fuori mercato; ti diranno che non si trova un acquirente, poi pian piano, ti faranno abbassare il prezzo e ti faranno svendere.

Per loro non ha semplicemente senso puntare e investire sul tuo immobile; il frutto dei loro sforzi verrebbe probabilmente incassato da un’altra agenzia, per cui non ti seguiranno mai come un’agenzia che lavora in esclusiva.

L’agente con esclusiva, al contrario, ha tutti i buoni motivi del mondo per investire sulla tua casa, per promuoverla, per creare materiale di qualità e per seguirti step-by-step nella ricerca della migliore offerta possibile nel più breve tempo possibile.

3 – Come stanno lavorando con altre case?

Vedere all’opera un’agenzia immobiliare ti aiuta senz’altro a capire come potrebbero lavorare con te.

Per prima cosa ti consiglio di fare un salto sul loro sito web e sulle loro pagine social. Sono aggiornati? Sono curati con contenuti sempre nuovi e interessanti?

Ed hanno case in vendita simili alla tua?

E’ si perché se hanno in vetrina 10 mini appartamenti due garage ed una azienda agricola, sarà difficile riescano ad attrarre chi vuole una Villa, così come se hanno solo ville venderanno male i mini appartamenti ecc., ovviamente sono casi estremi ma si tratta di essere coerenti fare una visita al loro sito e vedere di osa hanno incarico di vendita prima prendere accordi con loro potrebbe evitarti di perdere tempo e denaro.

In generale più l’agenzia è specializzata più sarà professionale in quel determinato target di immobili.

Per ulteriore sicurezza potresti anche andare a vedere come sono posizionate le case che hanno in vendita sui portali di annunci. Sono ben visibili? Nelle foto si vede che c’è un lavoro di home staging? Sono state attivate delle campagne di promozione a pagamento?

Chiaramente puoi aspettarti che il modo in cui lavorano su altri immobili sia grossomodo lo stesso in cui lavoreranno sul tuo.

Vuoi scoprire come vendere casa a Perugia al meglio?

Se stai pensando di vendere casa ti consiglio di scaricare la mia guida gratuita per vendere casa a Perugia.

Scarica la guida Come Vendere Casa

All’interno troverai tutti i consigli più utili per vendere la tua casa prima e meglio. C’è anche una sezione piuttosto ampia in cui trovi tutti i miei consigli per scegliere l’agenzia immobiliare giusta; sono sicuro che rimarrai sorpreso della quantità di informazioni gratuite che scoprirai.

A presto con una nuova guida,

Francesco

Come presentare un immobile ad un potenziale acquirente

“Se la prima visita è perfetta, la vendita è già fatta”.

I miei collaboratori mi hanno sentito dire questa frase centinaia di volte. Ed è vero, posso assicurartelo: in trent’anni di esperienza come agente immobiliare, questa cosa non è mai cambiata.

Rendere “perfetta” una visita, però, non è così semplice come potrebbe sembrare. Non bastano un sorriso e i pavimenti puliti: ci vogliono metodo, strategia e preparazione.